Riapertura della Strada Statale 26 a collegamento con La Thuile

23 Gennaio 2023News regionali

L’Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio comunica che dalle ore 7.30 di martedì 24 gennaio, sarà riaperta, senza limitazioni al transito, la strada statale 26 a collegamento tra i comuni di Pré-St-Didier e La Thuile.

L’Assessore Carlo Marzi “da domani la SS26 sarà aperta nei due sensi di marcia. Durante lo scorso fine settimana è stato, infatti, ultimato il rilevato – barriera paramassi, – lungo circa 43 metri e alto circa 5,50 metri. A monte è stata anche realizzata una trincea lunga circa 30 metri e profonda circa 3,5 metri, per un costo complessivo di circa 300.000 euro. In poche settimane, collaborando con ANAS e in continuo raccordo con i Sindaci, siamo riusciti a fare sistema garantendo una via di collegamento straordinaria con la località turistica di La Thuile, mentre realizzavamo questo insieme di opere di mitigazione del rischio direttamente nel vallone oggetto della frana. Ringraziamo le strutture regionali coinvolte per l’eccezionale impegno profuso durante le festività natalizie, sia per i lavori necessari alla riapertura della statale che per le attività svolte per mantenere percorribile il collegamento con La Thuile attraverso la regionale per il Colle San Carlo.

L’ordinanza, che verrà emessa da ANAS, consentirà il transito dalle ore 7.30 di domani, martedì 24 gennaio 2023, nei due sensi di marcia, ad eccezione di un senso unico a vista, disposto in via provvisoria, nel tratto interessato da una strettoia in corrispondenza dell’area in cui è stato costruito il rilevato paramassi. Fonte:

 

Assessorato delle Finanze, Innovazione, Opere pubbliche e Territorio – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta

 

Pin It on Pinterest

Share This