Restino i soldi dei Valdostani in Valle d’Aosta

12 Maggio 2020Comunicati stampa, News dal Movimento

La Segreteria Regionale della Stella Alpina e il consigliere Giovanni Barocco (GM) osservano con profondo rammarico che gli effetti del Covid19 sul tessuto economico e sociale valdostano sono ormai evidenti e destinati ad accompagnarci nei prossimi mesi.

Il nostro territorio ha bisogno di risorse finanziarie immediate.

La maniera più veloce e concreta è fare in modo che i soldi dei Valdostani restino nella nostra Regione:

• Restino in Valle d’Aosta i 102.000.000 destinati allo Stato e di questi restino alle nostre comunità e al nostro territorio i 33.000.000 dell’Extragettito – Imu come chiedono i nostri Sindaci e come disposto dall’iniziativa approvata nell’ultima seduta del Consiglio Regionale.

La Nostra Valle sostiene spese per necessità primarie che nelle altre regioni sono sostenute dallo Stato.

Restino i nostri denari sul nostro territorio e siano un primo reale esercizio di Autonomia locale.
Vogliamo mantenere intatta la speranza che queste legittime istanze della Valle d’Aosta abbiano immediato riscontro e in tal senso chiediamo che i Parlamentari valdostani ne siano, ad una sola voce, i primi testimoni.

Pin It on Pinterest

Share This