I principali provvedimenti della Giunta regionale di lunedì 23 gennaio 2023

23 Gennaio 2023News regionali

SVILUPPO ECONOMICO, FORMAZIONE E LAVORO
Sono stati approvati i criteri e le modalità per il finanziamento delle spese d’investimento a favore del turismo accessibile e inclusivo per le persone con disabilità nei comprensori sciistici di discesa e di fondo, individuati quali zone pilota nell’ambito del progetto “Lo sci per tutte le abilità”.

FINANZE, INNOVAZIONE, OPERE PUBBLICHE E TERRITORIO
È stato approvato il progetto esecutivo dei lavori di manutenzione straordinaria di un tratto della strada regionale n. 45 della Val d’Ayas (dal km 25+800 al km 26+000), in comune di Ayas, per un importo complessivo dei lavori pari a 200 mila euro.

AMBIENTE, TRASPORTI E MOBILITÀ SOSTENIBILE
In occasione della 1023a Fiera di Sant’Orso, nei giorni 30 e 31 gennaio 2023, la SVAP è stata autorizzata all’esercizio occasionale di trasporto nonché all’intensificazione del servizio notturno a chiamata “Allo Nuit”.

BENI CULTURALI, TURISMO, SPORT E COMMERCIO
È stata approvata la partecipazione della Regione, per il tramite della Struttura attività espositive e promozione identità culturale, al XXXV Salone Internazionale del libro di Torino, in programma dal 18 al 22 maggio 2023.

ISTRUZIONE, UNIVERSITÀ, POLITICHE GIOVANILI, AFFARI EUROPEI E PARTECIPATE
È stata approvata l’organizzazione delle manifestazioni sportive scolastiche a livello regionale e nazionale, destinate agli studenti della Scuola primaria e secondaria di primo e di secondo grado della regione, che si svolgeranno nell’anno scolastico 2022/2023, dal 1° febbraio al 30 giugno 2023.

È stato approvato il Piano finanziario per il 2023 e la relazione illustrativa delle attività dell’Ufficio di rappresentanza di Bruxelles.

SANITÀ, SALUTE E POLITICHE SOCIALI
È stata approvata la realizzazione, per il 2023, di un Piano di comunicazione a sostegno di interventi formativi in ambito sanitario.

È stata approvata la programmazione delle risorse del Fondo per l’inclusione delle persone con disabilità, destinate a finanziare interventi diretti a favorire iniziative dedicate alle persone con disturbo dello spettro autistico.

Sono stati esaminati i criteri per l’assegnazione ai comuni delle risorse statali per la progettazione di piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche e per il finanziamento di un progetto a sostegno della mobilità delle persone con disabilità. Il provvedimento, ora, sarà trasmesso al CPEL per il relativo parere.

 

Fonte: Presidenza della Regione – Ufficio stampa Regione Autonoma Valle d’Aosta/Vallée d’Aoste

 

 

 

Pin It on Pinterest

Share This